sabato 19 giugno 2010

Volare oh oh....


Peccato che per volare veramente ci sia un solo modo.
Si perché andare in aereo non è mica volare, non è sentire l'aria in faccia ed il fruscio che fa nelle orecchie e l'impossibilità di respirare per via della velocità. No, l'aereo da un punto di vista e poi, per me, il bello è quando sei in alto e vedi le cose anche con un certo distacco; il decollo e l'atterraggio sono la fatica e la paura. Per me.
No, dico proprio volare; cioè lanciarsi da un punto e planare dolcemente sfiorando le cime degli alberi e poi risalire di colpo proprio nel momento in cui ti sembra di cadere.
Secondo me una volta, tanto tanto tempo fa, l'uomo poteva volare; e il fatto che tutti almeno una volta abbiamo sognato di farlo, lo conferma.
Perché in fondo, se ci pensate, il volo è un po' una metafora della vita, molto più del camminare. A camminare puoi andare solo avanti, tutt'al più, qualche volta ed eccezionalmente, indietro, al massimo a destra o sinistra . Volare no, volare vai su e giù, da un lato o dall'altro, altissimo e lontano o vicinissimo alle cose, che brividi sarebbero! Certo, considerato per l'appunto che non abbiamo ali, prima o poi si planerebbe a terra, in modo più o meno violento, ma sempre lì, attirati irresistibilmente da quella maledetta legge di Newton, che regola la nostra vita così attaccata alla terra.
E però quell'ebbrezza, quel senso di libertà sono impagabili.
Certo schiantarsi per terra può essere doloroso e definitivo ma per riuscire bisogna provare, almeno una volta abbandonare le sicurezze e sfidare le leggi della fisica. E bisogna farlo fin quando si ha spazio per tentare, sino a che di fronte c'è un orizzonte abbastanza ampio da permetterci di salire.
E quando sentiamo il desiderio inarrestabile di  farlo anche solo un po'.

12 commenti:

Giangiacomo ha detto...

Premetto che il post mi è piaciuto.
Vorrei però chiederti: che ti sei fumato?
Mi sa che era roba buona...
=D

unodicinque ha detto...

@ Giangiacomo : roba ottima.....:o)

Pimpa ha detto...

non sarai uno di quei pazzi che vanno con quella specie di aquilone attaccato alla schiena e ogni tanto si sfracellano...

unodicinque ha detto...

@ Pimpa : il volo di cui parlo si può fare restando ben piantati sulla terra! :o)

Pimpa ha detto...

ciò mi rassicura.
allora, collegando il tuo post con quello di giorgio "eros e paura" (spero di non sbagliare il titolo), volare è eros. e va bene.
ma picchiare poi il naso sull'asfalto ha ben poco di erotico, no?

unodicinque ha detto...

@ Pimpa : una volta ho letto una frase che diceva più o meno così : se vuoi raggiungere nuovi orizzonti devi accettare di lasciare la costa per un tempo indeterminato. E' vero che picchiare il naso ha be poco di erotico ma se non voli un po', almeno qualche volta, potresti perdere tutto quello che avviene prima.

Artemisia ha detto...

E' sempre stato il mio sogno.

Miriam ha detto...

Sarà pur vero che a volare si può rischiare di sbattere la faccia per terra, però questo post mi è piaciuto molto! Sono d'accordo con la frase che dice "Perché in fondo, se ci pensate, il volo è un po' una metafora della vita, molto più del camminare".
Naturalmente se si vola con un paracadute per l'atterraggio di emergenza è meglio!

marina ha detto...

mi preoccupi un po'...resisti alla tentazione dai
comunque in sogno ogni tanto voliamo: che bello che è!
marina

Anonimo ha detto...

Io qualche volta ho sognato di volare, bellissimo, e giuro che non avevo fumato niente. Magari un giorno avro' il coraggio di provare uno di quegli affari...
angelina66

Anonimo ha detto...

Ti segnalo questa persona che su Facebook ha copiato integralmente un tuo post e l'ha fatto suo, raccogliendo lodi e complimenti. Magari vi conoscete e tu gli hai dato il permesso, ma siccome credo che non sia così, almeno sai che hai scritto un pezzo talmente bello che qualcuno si è sentito in dovere di copiarlo senza dirtelo. http://www.facebook.com/notes/sandro-poli/pensieri-a-ruota-libera/403865766204 Provo a mandarti il link... Anonimo che non sopporta i ladri d'idee

Anonimo ha detto...

ovviamente il link non funzionerà. sappi che questa persona ha postato a nome "Sandro" il tuo post "Considerazioni personali". Tale e quale. Senza un riferimento a te.