martedì 25 maggio 2010

Un cucciolo in casa.


Dice : vivere in una grande e tentacolare città, lontano dalla famiglia, dagli amici di sempre e dalla ragazza può portare momenti di malinconia. Si , vabbè, hai tuo fratello con te, un amico della tua città, oggi poi c'è Feisbuk ed un sacco di altre diavolerie; e poi, diciamolo, stai a San Lorenzo, mica a Talenti . Però, certo, un cucciolo in casa può riportare un po' di calore ed allegria,essere molto consolatorio.
E allora, direte voi , miei cari lettori, che c'entra la foto ?
Eh, questo è il cucciolo di cui stiamo parlando. E non cominciate con i soliti pregiudizi!
D'altra parte stiamo parlando di “belli capelli” mica di uno qualunque, stiamo parlando di uno che si è interessato di “cartomagia”, chitarra, uno che si è fatto del male in moltissimi modi e tutti assolutamente originali. Insomma un estroverso un po' eccentrico, se volete, che si appassiona in modo sconsiderato a moltissime cose abbandonandole appena attratto da una novità. Geniale ed impulsivo e, dunque , imprevedibile e potenzialmente pericoloso soprattutto per se.
Ne parla, del suo cucciolo, con rapita tenerezza ed in omaggio ad una infanzia non troppo lontana , l'ha chiamato Sir Biss, si come quello del Robin Hood della Walt Disney.
Ieri, pensate che bello, ha fatto addirittura la prima “muta”.
E poi non devo dire che i figli so' piezze e core?!?

6 commenti:

lavinia ha detto...

Orrrrrrooooooorrreeeee

Susanna Bonaventura ha detto...

io ho un gatto.
Banale? Probabile, però è rassicurante quando fa le fusa.
E non ssssssssssssssscivola via! ^_^

unodicinque ha detto...

@ Susanna : sia chiaro: io in casa mia non ce terrei; se ne sta a Roma, il serpente dico, insieme ai figli (miei, non del serpente). Anche noi abbiamo optato per un più tradizionale gatto. Anzi tre, per l'esattezza.

Miriam ha detto...

No, proprio un serpente non ce la farei, ma cosa trasmette un animale simile? Non riuscirei neanche a sfiorarlo, figuriamoci tenerlo in casa e poi penso che alcune specie animali devono vivere nel loro habitat! Non pensi che è un po' una violenza per loro vivere in un ambiente assolutamente artefatto e lontano anni miglia dal proprio???
Io ho un volpino italiano, è adorabile, peccato che ha un carattere alquanto vivace e iperprotettivo, insomma è un gran gelosone!!!

Anonimo ha detto...

Uno! Anche io ho tre gatti, in questo periodo combatto una battaglia senza quartiere contro i peli. Ma quanti ne hanno?
biba

Artemisia ha detto...

A me piacciono i serpenti. Ne ho tenuti anche un paio in braccio.
Lo capisco "belli capelli".